Archivio mensile:maggio 2017

Ma questa non è nostra figlia

Ciao a tutti coloro che leggeranno questa nostra testimonianza e questo racconto su quanto ci è accaduto circa sei mesi fa. Premettiamo che siamo una coppia di marito e moglie sposata da 23 anni ed abbiamo una figlia di 20, Ilenia. Siamo una di quelle famiglie all’antica, perlomeno lo credevamo. Abbiamo sempre cercato di trasmettere i giusti valori a nostra figlia. Ci siamo sforzati in questo e pensavamo di esserci riusciti. Il nostro più grande terrore ,infatti, è sempre stato quello di non seguire come merita nostra figlia appunto.

Ecco che forse le troppe attenzioni , a volte anche assillanti, hanno provocato in lei una sorta di reazione al mondo che volevamo e che abbiamo costruito intorno a lei. Non siamo certo i primi genitori e non saremo certo gli ultimi che vogliono il meglio per i proprio figli.
Una sera di circa sei mesi fa,invece, abbiamo scoperto con nostro grande rammarico che quello che pensavamo fosse nostra figlia ,in realtà, era una persona che non conoscevamo affatto.
Sul cellulare di mia moglie arriva un messaggio un po’ strano e molto sibillino. Proveniva dal numero di telefono di mio cognato, suo fratello. Lei , mia moglie, aveva cambiato faccia. Cosa poteva essere successo? Forse una brutta notizia. Lei era diventata bianca e non voleva dirmi inizialmente cosa contenesse quel messaggio. Continua la lettura di Ma questa non è nostra figlia

Quella sera un po’ pazza con gli amici

Siamo sempre stati un gruppo di amici molto affiatato. Compagni fin dai tempi delle scuole medie e sempre molto uniti. Ognuno poi ha preso inevitabilmente la sua strada; chi si è sposato ed ha messo su famiglia e chi, come me, è rimasto uno scapolone impenitente. In ogni caso le nostre vite sono rimaste sempre legate o da interessi in comune e dalla nostra squadra del cuore.

Ogni domenica allo stadio e poi a cenare assieme, sempre e comunque. Una di quelle sera di campionato il derby la faceva la padrone assoluto. Con le nostre belle magliette e gadget siamo andati, come sempre , allo stadio per tifare come pazzi la nostra squadra .
Una partita spettacolare, vinta 2-1 al 90° e finalmente il sorpasso al vertice. Ma quella non fu l’unica bella cosa della serata. La cena dopo la partita avrebbe riservato un’altra piacevolissima sorpresa.
Il mio amico Gianpiero aveva prenotato una escort per festeggiare ed era andato a prenderla per un cena ed un dopo cena da solo con lei. Al ristorante quindi si presenta con una sventola da Paura. Luna, 23 anni , bionda bellissima ed una gran figa. Avrebbe cenato con noi per poi trascorrere la serata con lui. Non nascondo l’invidia provata nel pensare alla gran scopata che si sarebbe fatto alla faccia nostra. Ma le sorprese dovevano ancora cominciare. Continua la lettura di Quella sera un po’ pazza con gli amici

Ho scoperto di essere dolcemente bisex

Cosa pensereste se la vostra fidanzata , prossima alle nozze , si dichiara dolcemente bisex e vi confessa di averti tradito con la sua migliore amica? Questo è quello che è successo a me . Mi chiamo Marta e sono una ragazza bella bassa modenese. Una ragazza follemente innamorata del del Andrea, fidanzato storico e ormai prossimo alle nozze.
I preparativi erano nel pieno ed io fremevo perchè molte cose ancora dovevano essere organizzate e anche i lavori nella nostra nuova casa andavano a rilento.

Per questo motivo ho iniziato a farmi aiutare dalle persone a me più vicine. Una mia amica si sarebbe occupata di far stampare le partecipazioni e mio fratello avrebbe curato la parte relativa al rinfresco . Non stavo nella pelle e volevo che tutto fosse perfetto. Anche Andrea non aveva tregua. Lui era preso con i lavori in casa. Ordinare materiale , interagire con i muratori ed occuparsi dei mobili ordinati . Un vero mese molto stressante quello prima delle mie nozze. Ma ogni cosa bella deve essere sofferta, questo lo sapevo e lo accettavo,
Una presenza molto importante era quella di una mia cara amica, forse la mia migliore amica. Lei si chiama Angela ed è una ragazza come me. Abbiamo gli stessi pregi e gli stessi difetti. Siamo impulsive e lunatiche e questo ci rende delle gran pianta grane. Continua la lettura di Ho scoperto di essere dolcemente bisex

Quella sera un po’ pazza con gli amici

Siamo sempre stati un gruppo di amici molto affiatato. Compagni fin dai tempi delle scuole medie e sempre molto uniti. Ognuno poi ha preso inevitabilemnte la sua strada; chi si è sposato ed ha messo su famiglia e chi, come me, è rimasto uno scapolone impenitente. In ogni caso le nostre vite sono rimaste sempre legate o da interessi in comune e dalla nostra squadra del cuore.

Ogni domenica allo stadio e poi a cenare assieme, sempre e comunque. Una di quelle sera di campionato il derby la faceva la padrone assoluto. Con le nostre belle magliette e gadget siamo andati, come sempre , allo stadio per tifare come pazzi la nostra squadra .
Una partita spettacolare, vinta 2-1 al 90° e finalmente il sorpasso al vertice. Ma quella non fu l’unica bella cosa della serata. La cena dopo la partita avrebbe riservato un’altra piacevolissima sorpresa. Continua la lettura di Quella sera un po’ pazza con gli amici

Un pompino dalla maiala di mia sorella

Quando ho scoperto mia sorella scopare con il mio migliore amico ho dato i numeri, la scena del suo cazzo che le sfondava la figa in quel modo così violento e prepotente mi ha mandato su tutte le furie.
Stavano scopando in camera, convinti che nessuno sarebbe rientrato a casa prima di sera, in effetti nemmeno io dovevo, ma avevo finito prima di fare le mie cose.

Premetto che ho 22 anni e mia sorella 20, siamo praticamente coetanei, cresciuti insieme, sono sempre stato molto protettivo con lei ma anche geloso e quella scena quel pomeriggio non aveva aiutato per niente.
Quando ho fatto notare la mia presenza mia sorella si è subito staccata e si è coperta alla meglio maniera, mentre il mio migliore amico non ha detto una sola parola, si è rivestito ed è uscito di casa. Continua la lettura di Un pompino dalla maiala di mia sorella