Archivi categoria: Transessuali

Inculato da una transessaule sulla spiaggia

Era una sera di agosto, era il mio primo giorno di vacanza e avendo guidato tutto il giorno non vedevo l’ora di fare una doccia e poi dormire. Ero appena uscito dalla doccia rilassato e con la sola voglia di mettermi a letto per essere pronto ad una giornata di mare, quando mi chiama un amico della zona per invitarmi a una serata in un lido. Con poca voglia accetto, piú per salutarlo che per reale voglia di far tardi, mi vesto, ma senza troppo impegno, giusto una camicia e un jeans.

Arriviamo alla festa e devo dire che mi sono subito ricreduto, bella musica e bella gente, tutti a piedi nudi a ballare sulla spiaggia. Vado diretto al bar e mando giù un paio di cuba libre e uno shot di tequila. Ordino 2 bicchieri di spumante e inizio a camminare tra la gente lanciando sguardi e sorrisi a tutte le ragazze. Una bellissima mora alta e snella ricambia e io prontamente le passo un bicchiere e brindiamo, mentre lei ancora beve, le passo alle spalle e la stringo al mio bacino. Senza battere ciglio, inizia a cercare il mio cazzo con il suo culo e iniziamo a ballare così avvinghiati.
Continua la lettura di Inculato da una transessaule sulla spiaggia

Coppia di fidanzati fa sesso con una transessuale

Conosco Emanuele ormai da qualche anno e nonostante la lontananza riusciamo ogni tanto a ritagliarci dei piacevoli momenti da vivere insieme. Quello che mi ha colpito in lui fin dall’inizio è la sua fantasia, la voglia di trasgressione unita ad una ricerca costante di novità. E’ capace di inventarsi sempre qualcosa di particolare per stupirmi.

Certamente con lui non ci si annoia. Emanuele vive a Bologna e viene spesso nella mia città per lavoro, ma tempo fa il caso volle che dovetti io recarmi nella sua città. Lo chiamai al telefono appena fui informata del mio viaggio e gli chiesi che cosa mi avrebbe proposto questa volta: lodissi con aria di sfida sapendo benissimo che lui avrebbe colto l’opportunità. Mi fido ciecamente di Emanuele, so che non mi metterebbe mai in situazioni spiacevoli o a rischio. Così aspettai trepidante finché il giorno dopo aprendo la posta trovai una sua mail.
Continua la lettura di Coppia di fidanzati fa sesso con una transessuale

Sesso con la transessuale vicina di casa

Una notte allungo il giro guardare qualche trans, immaginando cosa potesse provare un uomo ad andare con una simile creatura. Giunto nelle vicinanze di casa parcheggio la macchina e mi incammino verso il portone. Infilo la chiave, apro la porta e raggiungo l’ascensore al piano rialzato ed aspetto sperando che non sia fuori servizio un’altra volta.

Mentre aspetto che arrivi sento aprire la porta e intravedo l’ombra di qualcuno fermo davanti alle cassette della posta. Finalmente l’ascensore arriva ed entro, ma non appena le porte stanno per chiudersi arriva Luana, una bellissima trans brasiliana alta, con occhi scuri e capelli lunghissimi, che mi chiede di entrare. Sento il cuore in gola mentre l’ascensore inizia a salire e quasi faccio fatica a deglutire. Luana deve essersi accorta del mio imbarazzo e mi chiede se è la prima volta per me. Imbarazzatissimo balbetto e le chiedo di ripetere e lei con disinvoltura apre lo spolverino da dove si intravvedevano lunghi stivali di pelle nera, una minigonna e un corpetto anch’essi di pelle nera, ripetendo se era la prima volta che vedevo una trans.
Continua la lettura di Sesso con la transessuale vicina di casa

Pompino in pubblico da una transessuale

Premetto che sono un bel ragazzo, dotato anche di carisma e simpatia e non ho mai avuto problemi per trovare ragazze per fare sesso, anche sesso occasionale di una sera. Non faccio le cose di nascosto ma ci provo in pubblico, davanti a tutti, proprio perché non penso di avere nulla di cui vergognarmi. Sono fatto così. Scelgo la ragazza che più mi piace e vado a corteggiarla.

Ogni corteggiamento è importante, anche se è solo per sesso e per questo non amo andare di fretta, non amo dare l’impressione di quello che sbava dietro alla fica. Di solito funziona e a quel punto io e la ragazza ce ne andiamo a casa mia a fare sesso. Ma questa volta, forse ho esagerato un po’ troppo. Erano da poco passate le nove e mezzo di sera e mi trovavo con i miei amici nella piazza del paese, seduti sulle panchine, a scherzare, ridere e bere birra. Ad un certo punto, passa una bellissima ragazza, era vestita molto sexy, con dei jeans attillati e una maglietta leggera che le copriva a malapena le tette. Aveva capelli neri lisci e lunghi che le arrivavano fin sotto le spalle, almeno una terza di seno, le labbra molto carnose, la vita sottile ed un culo da paura. Tutti noi cinque ci girammo contemporaneamente, restando con la bocca aperta, tanto quella ragazza era affascinante. Sprizzava sesso da ogni parte del suo corpo. Andai verso la ragazza con l’aria di quello sicuro di sé, sicuro di vincere, con le mani nelle tasche. Il mio approccio di solito era molto diretto. Non mi piaceva inventare scuse.
Continua la lettura di Pompino in pubblico da una transessuale

La transessuale ed il negro superdotato

L’appuntamento era con un bel negrone americano, al quale una cara amica ha fatto vedere le mie foto nell’eventualità di un incontro. L’appartamento è quello di un amico di lei che a volte quando è via glielo impresta per le sue porcate.

Jesse lo ha conosciuto in un locale frequentato da americani, lui è un ingegnere e quando mi ha fatto vedere le foto che gli ha scattato con il cellulare sono rimasta colpita: un bel negrone di 1.90 di altezza piuttosto robusto e in sovrappeso che lasciava presagire altrettanta generosità di cazzo. Abbondanza confermata dalla mia cara amica che l’ha collaudata in un menage a trois qualche settimana prima: l’ha tampinato per un po’ per capire il suo atteggiamento verso creature come me e ha avuto una conferma visto che a lui non frega chi si deve scopare, basta che non abbia peli e che non provi a incularlo. Continua la lettura di La transessuale ed il negro superdotato