Archivi tag: cugina troia

La sega fatta da mia cugina troia

Mia cugina Amalia doveva finalmente tornare nella sua città d’origine per trascorrere le vacanze di Pasquale insieme. Io e lei abbiamo da sempre un rapporto speciale. Siamo coetanei, siamo letteralmente cresciuti insieme ed abbiamo fatto insieme esperienze che solitamente si fanno con altre persone. Il suo primo rapporto sessuale lo ha avuto proprio con me. Lei si era fidanzata a 16 anni con un ragazzo più grande che cercava in ogni modo di portarla a letto.

Formosa da ragazzina, bella e sempre sorridente non passava di certo inosservata. Ricordo che un giorno venne da me e mi chiese come avrebbe dovuto comportarsi con il suo fidanzato.
Non aveva mai fatto sesso e la cosa la preoccupava molto. Iniziammo così a parlare e nonostante le dicessi di essere sè stessa e di godersi l’attimo, lei non riusciva a capire perchè fosse così speciale e bello avere un rapporto sessuale.
Continua la lettura di La sega fatta da mia cugina troia

La macchina del tempo

Avevo 15 anni e quel lunedi mattina ero tornato presto da scuola perché il professore di matematica si era dovuto assentare. Entrato a casa mia mamma mi dice di andare di sopra a lavarmi le mani.
Con noi abitava mia cugina di 20 anni, Sonia, una bionda da capogiro. I suoi genitori erano morti l’anno prima e lei era venuta a stare da noi.

Entro in bagno e mi viene un colpo. La porta era aperta e quindi ero entrato tranquillo …. Mia cugina si stava facendo la doccia, nuda era veamente stupenda, divento rosso quando lei si accorge di me ma non si scompone e mi chiede di passarle l’asciugamano.
Io eseguo e lei in maniera sfacciata fa finta di far scivolare l’asciugamano e si china ad un centimetro dal mio uccello con la fica completamente aperta alla mia vista. Cosa ho fatto?, me ne sono andato e mentre mi allontanavo sentivo la voce di mia cugina che mi chiamava.
Continua la lettura di La macchina del tempo

Scopata incestuosa con la mia cugina più grande

Dall’età dell’adolescenza mi eccitavo tantissimo guardando mia cugina. Per tanti anni mi sono limitato a menarmi il cazzo pensando a lei: una ragazza non altissima, longilinea seno piatto. Ma il suo punto forte era il culetto sodo e tondo come un pallone che io sognavo ogni notte. Questa estate ho compiuto 18 anni mentre lei ne ne ha già 27, ma non è né sposata né fidanzata. Abitiamo entrambi con i nostri rispettivi genitori in due villette dell’entroterra calabrese.

I nostri rapporti sono sempre stati quelli di normali cugini tranne che la mia voglia di mettere il mio cazzone nel suo culo cresceva di giorno in giorno, ma non sapevo come fare per farle capire le mie intenzioni anche perchè ero preoccupato dalla sua possibile reazione. Nella villa di mia cugina c’è una piccola piscina e puntualmente tutte le estati, essendo un po’ lontanucci dal mare, mi invita a fare il bagno nelle giornate più afose, che in Calabria sono davvero tante. Solitamente andavo in quella piscina con un costume molto casto che arrivava quasi fino al ginocchio, lei invece indossava dei normalissimi due pezzi.
Continua la lettura di Scopata incestuosa con la mia cugina più grande

La cugina con le voglie strane

Mi chiamo Michele, ho 16 anni e da sabato scorso non sono più vergine.
Il problema è che mi viene difficile raccontare come è successo.
Durante i fine settimana, mia cugina Noemi – che ha 17 anni – viene a dormire a casa mia. I suoi genitori, nonché miei zii, sono dei ricconi e quasi ogni week end partono. Quando era più piccola anche Noemi andava con loro ma da un paio di anni mia cugina preferisce restare a casa, fare i propri comodi forte del fatto che i suoi genitori sono tranquilli perché in ogni caso viene a dormire a casa nostra.

Noemi dorme nella stanza di mio fratello Giorgio che sta facendo il militare ed io non ho potuto fare a meno di notare che la notte quando Noemi dorme da noi alcuni rumori strani provengono dalla camera in cui si trova. Sospetto che si masturbi.
Sabato scorso la camera di mio fratello non era disponibile perché si era rotto il tubo del termosifone e la stanza si era allagata.
I miei genitori non avevano detto nulla a quelli di noemi per evitare che loro rinunciassero a partire p
Verso le 23 vado a dormire e noemi è ancora uscita. Di solito non ritorna prima delle due di notte e quindiensando in ogni caso di trovare una soluzione. Continua la lettura di La cugina con le voglie strane