Archivi tag: sesso interrazziale

Ragazza fa sesso con un extracomunitario

Avevo da poco compiuto 18 anni, ero finalmente diventata maggiorenne e mi sentivo pronta per assumermi ogni responsabilità e fare tante esperienze senza dovermi limitare.
Fino ad allora avevo fatto sesso soltanto con il mio primo fidanzato, Giacomo, un ragazzo bassino, magro ma con un conto in banca da far paura. Purtroppo tra me e lui non ha funzionato, eravamo troppo diversi per continuare a stare insieme.

Dopo qualche mese di astinenza, parlando con delle amiche, molto più esperte di me, mi era venuta una certa voglia di provare altri cazzi. Avrei voluto scopare soltanto fighi da paura, quei ragazzi tutto muscoli e niente cervello, perchè non mi interessava avere una storia d’amore, ero stata già impegnata per troppo tempo ed io avevo voglia di vivere la mia adolescenza in totale libertà.
Sono state proprio le mie amiche a farmi incuriosire per le “altre nazionalità”, tutte dicevano che i ragazzi scuri di pelle avevano un segreto tra le loro gambe: un cazzone di almeno 20 centimetri che avrebbe fatto godere anche una mummia egizia. Si scherzava su questa cosa, mi incuriosiva, ma trovare un ragazzo di colore disponibile era davvero difficile.
Continua la lettura di Ragazza fa sesso con un extracomunitario

Ragazza troia si fa fottere da un grosso cazzo nero

Fin da quando era bambina i miei genitori mi avevano insegnato a tenermi lontana dalle persone di colore, una cosa assolutamente insensata e razzista, ma erano persone di poca cultura e con tanti limiti che nono sono mai riusciti a superare, nonostante, con gli anni, tante cose si siano evolute.
Ovviamente, per questo motivo, non avevo mai potuto frequentare un ragazzo di colore, ricordo che alle superiore ce n’era uno che mi piaceva molto, lui ricambiava il mio interesse ma io ero costretta a tenermi lontana.

Ora ho 25 anni, vivo fuori casa perché studio in un’altra città e sono libera di fare le cose come voglio, eppure, da quando non ho più i miei genitori a controllarmi, non ho ancora fatto niente di tutto quello che avrei voluto fare, soprattutto fare sesso con un uomo di colore.
Sono sempre stata incuriosita da questo aspetto, alcune mie amiche avevano avuto un’esperienza sessuale con uno di loro e tutte erano state benissimo e soddisfatte, dicendo che è vero che le dimensioni sono decisamente superiori rispetto ai bianchi.
Un sabato pomeriggio stavo guardando delle cose su internet quando mi capitò una pubblicità di un sito porno in cui venivano mostrati una donna che prendeva un cazzo nero enorme nel culo, alla vista di quell’immagine mi eccitai, pensando che sarebbe bastato davvero poco per essere al posto di quella donna.
Continua la lettura di Ragazza troia si fa fottere da un grosso cazzo nero

Mia moglie scopata dal cazzo di un negro

Quello che non ti aspetti da una brava donna è successo proprio a mia moglie. Sono stato sempre molto attratto dal suo corpo e devo dire che mi ha dato tutto. E’ una ragazza molto timida. Il meglio di sé lo esprime, soprattutto con la bocca, ma non con le parole bensì con i pompini. Ho la presunzione di dire che è unica nel suo genere. Possiede un risucchio così potente da provocarti lo svenimento. Sfiderei chiunque ragazza, donna, pornostar e puttana a batterla. L’amo molto eppure nel mio inconscio ho sempre avuto il desiderio morboso di far provare ad un altro uomo quello che provo io quando si cimenta nella sua performance migliore. E chissà perché ho sempre sognato di vederla con un ragazzo di colore molto dotato.

Ovviamente non ho avevo mai osato svelarle il mio desiderio, fino a che un giorno insieme a lei mentre passeggiavamo per la città osservai uno di quei ragazzi neri che vendono oggettini vari sui marciapiedi, era un bel ragazzo, molto alto e con uno sguardo molto profondo. In quel momento scattò in me il forte desiderio di avvicinarmi con mia moglie, magari con la scusa di guardare la sua mercanzia, prima però le dissi di guardare che bel ragazzo nero, mi sembra sprecato a vendere sui marciapiedi. Lei lo guardò e disse che avevo ragione che era proprio bello, allora in quell’istante divampò in me il desiderio che portavo dentro, e le dissi chissà che mazza avrà in mezzo alle gambe. Lei, intimidita, sorrise e disse non far lo scemo. Facendomi coraggio le dissi: vieni te lo faccio conoscere e feci per avvicinarmi a lui, quando lei mi tirò, dicendo ma che fai? Ho vergogna. Nel frattempo il nero si era accorto della nostra sceneggiata e con un cenno ci chiese di avvicinarci a lui. Ci avvicinammo e subito disse a mia moglie, col suo stentato italiano, di comprare qualcosa da lui, ma mia moglie intimidita non riusciva ad alzare la testa. Allora dissi al nero che lei voleva conoscerlo meglio. Mia moglie praticamente mi sfasciò lo stomaco con un gomito ed intanto il ragazzo nero come se avesse avuto un intuizione disse chiese se avevano la macchina e potevamo dargli un passaggio. Continua la lettura di Mia moglie scopata dal cazzo di un negro

Il cukcold non è l’unico cornuto questa sera

Mi chiamo Giuseppe, ho 48 anni e da 26 anni sono sposato con Florinda, una graziossima brunetta di 5 anni più giovane di me.
All’inizio il matrimonio andava benissimo, scopavamo ogni sera, in maniera sempre diversa e fantasiosa.
Poi, dopo i primi anni, è iniziata la noita, l’abitudine ci opprimeva ma io e Florinda ci volevamo e ci vogliamo ancora bene e quindi, per non rovinare il rapporto era assolutamente necessario che ci inventassimo qualcosa.
Un giorno, mentre eravamo seduti ad un bar, avevo notato che un bel ragazzo biondo non staccava gli occhi di dosso dalle cosce di mia moglie e, stranamente, la cosa invece di farmi incazzare, mi aveva eccitato.

Mia moglie si era accorta della situazione, dopo un occhiata complice, avevamo entrambi assecondato le mire di quell’uomo.
Florinda se lo era portao a letto ed io avevo assistito, nascosto, eccitandomi a tal punto che, quella notte stessa io e Florinda avevamo fatto sesso come ai primi tempi con soddisfazione reciproca.
Da quel momento, questa tecnica per me è diventata ragione di vita e situazione insostituibile per potermi eccitare.
Io non tradisco mia moglie , è soltanto lei che tradisce me.
Continua la lettura di Il cukcold non è l’unico cornuto questa sera

Un cazzo nero per la troia asiatica

Sono un ragazzo americano che vive in Italia da diversi anni per via dei miei genitori che si sono dovuti trasferire per lavoro, mio padre gestisce una grande azienda, io mi sono appena laureato in economia e sto per sistemarmi.
La mia vita lavorativa e familiare va bene, nonostante io sia di colore, mi sono trovato molto bene, non è vero quello che si dice, c’è molta voglia di convivere tra razze con rispetto ed io sono subito stato ben accetto da tutti.

In realtà il mio essere di colore ha incuriosito soprattutto le ragazze, avete presente quel luogo comune in cui noi avremmo il pene più grosso? Non è sempre così in effetti, ma rientro in quei casi, l’ho sempre avuto abbastanza grande e questo mi ha portato ad avere un sacco di ragazze, quelle incontentabili.
Una sera sono uscito con una ragazza che ha convinto una sua amica a fare una cosa a tre, siamo andati nel mio appartamento e le ho viste letteralmente fiondarsi verso il mio cazzo per succhiarlo e prenderlo in bocca, nessuno delle due riuscivo a prenderlo tutto.
Continua la lettura di Un cazzo nero per la troia asiatica