Archivi tag: tradimenti

Hai voluto la bicicletta…ora pedala

Sono Lisa,25 anni,occhi neri e capelli biondi,1,68 di altezza x 63 kg,seno non tanto prosperoso(seconda misura)e lato b invidiabile.Amiche che hanno raccontato qui pubblicamente loro esperienze ,mi hanno esortato a raccontare la mia piuttosto recente.Mi sono sposata alla fine dello scorso Giugno(dopo un lungo fidanzamento), con Enzo,conosciuto sui banchi di scuola.

Mi vergogno un poco a dovere raccontare con dovizia di particolari questa storia,ma sono invogliata dalle amiche più spregiudicate di me.Dopo la cerimonia, partimmo per il viaggio di nozze,che devo dire,fu incantevole ,naturalmente ornato da scopate favolose.L’unico rammarico era che praticavamo il coito interrotto,anche se consapevoli che non era sicuro ad escludere una gravidanza,ma io ero intollerabile alla pillola,ed Enzo era contrario al preservativo. Di comune accordo,prima di avere un figlio, volevamo goderci un periodo di tranquillità,di spassarcela insomma.
L’ultima settimana di nozze,come regalo,eravamo stati invitati da uno zio di Renzo in alta Valtellina,suoi ospiti in un albergo che gestiva con la moglie e due figli.Appena scesi dalla macchina nel cortile dell’hotel,trovammo un freddo terribile :eravamo a 6 gradi,ed eravamo a Luglio!!!Fummo accolti calorosamente dagli zii e dai cugini di Enzo che io ancora non conoscevo, ma li trovai tutti simpatici.
Continua la lettura di Hai voluto la bicicletta…ora pedala

Un amante molto particolare

Sono Giuliana e sono di Torino,in questi giorni di festa sono ospite di una mia cara amica in riviera, insieme a mio marito.Sono bionda naturale,alta 1,68,quarta di seno e un fisico asciutto,occhi neri e capelli lunghi oltre le spalle.Mio marito è un tipo all’antica,odia i computer,non sa usare il pc e per questa ragione sto per raccontare quello che mi ha sconvolto la vita, dopo 24 anni di assoluta fedeltà.Sicura che non leggerà mai questa storia.

Ho 44 anni,un figlio di 23,un passato molto disinibito,passavo da un letto all’altro senza inibizioni.Ho avuto molte esperienze fino a quando non ho incontrato l’uomo della mia vita.Ovviamente dopo sposata la vita è cambiata drasticamente:casa,lavoro,chiesa(lui è un diacono),ben presto il mio modo di vivere diventò monotono.
Continua la lettura di Un amante molto particolare

La moglie imperfetta

Ho passato ventidue anni di matrimonio a vantarmi con gli amici di aver trovato la moglie perfetta.
Patrizia era una gran bella ragazza quando lo conosciuta ed ora è diventata una bellissima donna.
Bionda, occhi scuri, carnagione sempre abbronzata, labbra e naso perfetti, culo da brasiliana e tettine sode anche se non molto grandi.

Inoltre patrizia proviene da una famiglia molto agiata. Suo padre è un imprenditore edile di successo e lei, quando sono nate le nostre due figlie (gemelle), ha deciso di buon grado di badare a loro ed alla ns.bella casa.
Quante belle feste ha organizzato Patrizia e con quale maestria ha organizzato i ricevimenti. Io lascio fare tutto a lei e mi preoccupo soltanto di non deludere mio suocero che mi ha accolto in azienda nominandomi capo del personale. Continua la lettura di La moglie imperfetta

I desideri sessuali trasgressivi di un marito

Sono sposato da circa venti anni con Letizia, quando era giovane era davvero bellissima, i ragazzi si voltavano a guardarla quando passeggiavamo insieme e a me dava molto fastidio, ricordo anche di risse improvvisate perché qualcuno si era sbilanciato con qualche parola di troppo.
Di lei mi colpì, oltre alla sua bellezza, il suo modo di essere e il modo in cui si concedeva mentre facevamo l’amore, era disinibita, faceva qualsiasi cosa le chiedessi, le piaceva proprio farsi scopare, infatti, soprattutto i primi tempi, lo facevamo spesso.

Prima di avere figli ci siamo goduti i cinque anni di matrimonio iniziale, capitava che tornavo a casa da lavoro completamente eccitato all’idea di farlo e lei lo capiva dal mio sguardo, si avvicinava, me lo tirava fuori e me lo succhiava in un modo che non so spiegare, mi faceva impazzire, poi la prendevo e la scopavo in tutte le posizioni che mi venivano in mente, un godimento unico.
Dopo la nascita dei nostri figli le cose sono cambiate, abbiamo iniziato a farlo di meno, inoltre, non potevamo permetterci quegli slanci improvvisi di sesso sfrenato, dovevamo programmare, oppure, aspettare la sera e a volte, eravamo così stanchi che non riuscivamo nemmeno a voltarci l’uno verso l’altro.
Quando scopavamo qualcosa era cambiato, mia moglie era meno porca del solito, credo che la maternità influì molto, iniziò a rifiutare alcune cose e a preferire il sesso un po’ più “tradizionale”, io me lo facevo andare bene ma col tempo è diventato noioso. Continua la lettura di I desideri sessuali trasgressivi di un marito

Moglie tradisce la sorella lesbica

Fabiana è la sorella di mio marito, una donna bella e sensuale, sembra quasi una signora di altri tempi, uscita da uno di quei film anni 50, insomma semplicemente perfetta.
Lo dico perché solitamente tra donne c’è competizione, invece devo riconoscere che obiettivamente è una donna stupenda, ma nonostante i suoi quarant’anni e il suo bell’aspetto non ha trovato un uomo.

La cosa mi è sempre sembrata strana, una donna bella come lei dovrebbe essere piena di corteggiatori, invece, lei si limita sempre a sminuire la cosa durante i discorsi e tutti lasciano perdere.
Noi andiamo molto d’accordo, mi è sempre stata simpatica, sono rimasta affascinata da lei fin da subito, ricordo ancora quando mio marito me l’ha presentata, l’ho guardata negli occhi ed ho provato un brivido alla schiena.
Cose che possono capitare, ma quando succedono a una come me, bisessuale, che ha sempre camminato su un filo in equilibrio tra uomini e donne, di certo non è un segnale che resta indifferente.
Continua la lettura di Moglie tradisce la sorella lesbica